23 ottobre 1956

23 ottobre 1956

Per non dimenticare una data importante, 23 ottobre 1956. Da giorni il popolo ungherese era sceso in piazza per chiedere libertà e democrazia, Imre Magy era alla guida di un Governo democratico. I carri armati dell’URSS invasero il Paese, causando la morte di circa 2700 persone, ci furono migliaia di feriti. Il PCI guidato da Togliatti si schierò con i carri armati, Napolitano dichiarò “l’URSS porta la pace nel mondo”. Io avevo 14 anni, mi schierai con il popolo ungherese. Il 16 giugno 1958 Imre Nagy venne giustiziato.